Discussion:
successioni e comunione dei beni
(troppo vecchio per rispondere)
rewin
2009-04-04 08:53:41 UTC
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi trovo
davanti a questo caso :

ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.

ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto viene
dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi rimane tale.

ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto non
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su cui
viene realizzata l'abitazione.

ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia .

ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".



secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??

Si deve fare una successione per B ??



grazie
guitarsol
2009-04-04 10:17:05 UTC
Post by rewin
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi trovo
ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.
ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto
viene dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi
rimane tale.
ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto non
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su cui
viene realizzata l'abitazione.
ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia .
ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".
secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??
Si deve fare una successione per B ??
grazie
Se nell'atto non è intervenuto anche B per dire che A acquistava solo con
soldi suoi , allora è tutto in comunione ossia 1/2 ciascuno.
Quindi bisogna fare anche la successione di B mettendo la quota di 1/2 anche
se a catasto è tutto intestato ad A.
Saluti
Geom. maero
Roberto (TV)
2009-04-04 11:15:06 UTC
Sicuro ???
Post by guitarsol
Post by rewin
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi trovo
ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.
ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto
viene dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi
rimane tale.
ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto non
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su cui
viene realizzata l'abitazione.
ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia .
ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".
secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??
Si deve fare una successione per B ??
grazie
Se nell'atto non è intervenuto anche B per dire che A acquistava solo con
soldi suoi , allora è tutto in comunione ossia 1/2 ciascuno.
Quindi bisogna fare anche la successione di B mettendo la quota di 1/2 anche
se a catasto è tutto intestato ad A.
Saluti
Geom. maero
Roberto (TV)
2009-04-04 10:53:12 UTC
Caso interessante, soprattutto per le date che sono molto vicine
all'entrata in vigore del nuovo diritto di famiglia.
Accertati presso un notaio da che data esatta è iniziato ad essere applicata
la comunione legale dei beni.
A naso potrei pensare che l'acquisto fatto nel 1974 NON sia in comunione
legale,
mentre avrei dei dubbi su quello fatto nel 1975 (vedi sopra).
Fammi sapere come hai risolto


Ciao Roberto
Post by rewin
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi trovo
ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.
ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto viene
dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi rimane tale.
ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto non
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su cui
viene realizzata l'abitazione.
ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia .
ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".
secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??
Si deve fare una successione per B ??
grazie
Roberto (TV)
2009-04-04 11:03:57 UTC
La legge del nuovo diritto di famiglia è la n. 151 del 19/05/1975:
la data effettiva di entrata in vigore non la so (cioè da quel giorno
che se uno acquistava da solo era inteso in comunione legale con il
coniuge).
Qualcuno sa completare il puzzle??
Post by Roberto (TV)
Caso interessante, soprattutto per le date che sono molto vicine
all'entrata in vigore del nuovo diritto di famiglia.
Accertati presso un notaio da che data esatta è iniziato ad essere applicata
la comunione legale dei beni.
A naso potrei pensare che l'acquisto fatto nel 1974 NON sia in comunione
legale,
mentre avrei dei dubbi su quello fatto nel 1975 (vedi sopra).
Fammi sapere come hai risolto
Ciao Roberto
Post by rewin
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi trovo
ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.
ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto
viene
Post by rewin
dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi rimane
tale.
Post by rewin
ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto non
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su cui
viene realizzata l'abitazione.
ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia .
ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".
secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??
Si deve fare una successione per B ??
grazie
Roberto (TV)
2009-04-04 11:14:12 UTC
E va behhhh, googlando ho trovato:
La data di entrata in vigore del nuovo diritto di famiglia
è il 20/09/1975, quindi per me la proprietà è tutta di "A",
e "B" non centra niente.

Buon week end.

Roberto
Post by Roberto (TV)
la data effettiva di entrata in vigore non la so (cioè da quel giorno
che se uno acquistava da solo era inteso in comunione legale con il
coniuge).
Qualcuno sa completare il puzzle??
Post by Roberto (TV)
Caso interessante, soprattutto per le date che sono molto vicine
all'entrata in vigore del nuovo diritto di famiglia.
Accertati presso un notaio da che data esatta è iniziato ad essere
applicata
Post by Roberto (TV)
la comunione legale dei beni.
A naso potrei pensare che l'acquisto fatto nel 1974 NON sia in comunione
legale,
mentre avrei dei dubbi su quello fatto nel 1975 (vedi sopra).
Fammi sapere come hai risolto
Ciao Roberto
Post by rewin
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi trovo
ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.
ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto
viene
Post by rewin
dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi rimane
tale.
Post by rewin
ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto
non
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su cui
viene realizzata l'abitazione.
ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia .
ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".
secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??
Si deve fare una successione per B ??
grazie
monic
2009-04-04 14:05:00 UTC
ma ho forti dubbi in merito
Post by Roberto (TV)
La data di entrata in vigore del nuovo diritto di famiglia
è il 20/09/1975, quindi per me la proprietà è tutta di "A",
e "B" non centra niente.
Buon week end.
Roberto
Post by Roberto (TV)
la data effettiva di entrata in vigore non la so (cioè da quel giorno
che se uno acquistava da solo era inteso in comunione legale con il
coniuge).
Qualcuno sa completare il puzzle??
Post by Roberto (TV)
Caso interessante, soprattutto per le date che sono molto vicine
all'entrata in vigore del nuovo diritto di famiglia.
Accertati presso un notaio da che data esatta è iniziato ad essere
applicata
Post by Roberto (TV)
la comunione legale dei beni.
A naso potrei pensare che l'acquisto fatto nel 1974 NON sia in
comunione
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
legale,
mentre avrei dei dubbi su quello fatto nel 1975 (vedi sopra).
Fammi sapere come hai risolto
Ciao Roberto
Post by rewin
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi
trovo
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.
ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto
viene
Post by rewin
dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi rimane
tale.
Post by rewin
ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto
non
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su
cui
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
viene realizzata l'abitazione.
ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia
.
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".
secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??
Si deve fare una successione per B ??
grazie
Giancarlo
2009-04-04 21:16:10 UTC
Post by monic
ma ho forti dubbi in merito
__

Non devi avere dubbi.
La comunione dei beni è nata il 20/09/1975.

Per i matrimoni celebrati prima
la comunione vale per gli acquisti post 20/09/1975.

Per i matrimoni celebrati dopo
la comunione vale dal giorno del matrimonio.

Giancarlo
guitarsol
2009-04-05 10:16:59 UTC
Post by Roberto (TV)
La data di entrata in vigore del nuovo diritto di famiglia
è il 20/09/1975, quindi per me la proprietà è tutta di "A",
e "B" non centra niente.
Buon week end.
Roberto
Io non ne sono certo se i due non hanno mai fatto la separazione dei beni
erano comunque in comunione anche prima dell'entrata in vigore delle legge
del nuovo diritto di famiglia.
Sentite un notaio a sto punto.
Saluti
Geom. maero
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
la data effettiva di entrata in vigore non la so (cioè da quel giorno
che se uno acquistava da solo era inteso in comunione legale con il
coniuge).
Qualcuno sa completare il puzzle??
Post by Roberto (TV)
Caso interessante, soprattutto per le date che sono molto vicine
all'entrata in vigore del nuovo diritto di famiglia.
Accertati presso un notaio da che data esatta è iniziato ad essere
applicata
Post by Roberto (TV)
la comunione legale dei beni.
A naso potrei pensare che l'acquisto fatto nel 1974 NON sia in
comunione
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
legale,
mentre avrei dei dubbi su quello fatto nel 1975 (vedi sopra).
Fammi sapere come hai risolto
Ciao Roberto
Post by rewin
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi
trovo
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.
ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto
viene
Post by rewin
dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi rimane
tale.
Post by rewin
ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto
non
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su
cui
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
viene realizzata l'abitazione.
ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia
.
Post by Roberto (TV)
Post by Roberto (TV)
Post by rewin
ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".
secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??
Si deve fare una successione per B ??
grazie
Pietro
2009-04-06 09:01:43 UTC
L'interpretazione di roberto è corretta.
ciao

DGE
2009-04-06 08:45:08 UTC
Post by rewin
Cari colleghi ho un problema con un successione .. praticamente mi trovo
ü A & B si sposano il 18.04.1970 e dal certificato di matrimonio non
risulta nessuna annotazione.
ü In data 01.02.1974 "A" si costituisce dal Notaio X (nell'atto
viene dichiarata maritata con B) e acquista un terreno che ad oggi
rimane tale.
ü In data 17.07.1975 "A" si costituisce dal Notaio Y (ma nell'atto non
viene indicato che è coniugata con B) e acquista un altro terreno su cui
viene realizzata l'abitazione.
ü Nello stesso anno va in vigore la riforma sul diritto di famiglia .
ü Nel 1987 si apre la successione per la morte di "B".
secondo voi i beni acquistati da A sono in comunione dei beni con B ??
Si deve fare una successione per B ??
grazie
ma 6 comm o geom visto che chiami colleghi anche i commercialisti e hai
postato lo stesso identico quesito?
DGE