Discussion:
Ente Urbano variazione
(troppo vecchio per rispondere)
Manuel
2007-03-29 16:31:57 UTC
Ho frazionato una particella ed adesso risulta
ai terreni ente urbano, per fare il passaggio ad area urbana (F1)
quali passaggi si devono fare.
L'alternativa e' una variazione e come deve essere descritta.
Inoltre si puo' mantenere lo stesso numero di mappa, serve anche
mettere i dati del precedente tipo di frazionamento, necessita' anche
qualcosa di grafico planimetrie EP ecc. ecc.

Grazie
Manuel
Manuela
2007-03-30 10:35:10 UTC
Post by Manuel
Ho frazionato una particella ed adesso risulta
ai terreni ente urbano, per fare il passaggio ad area urbana (F1)
quali passaggi si devono fare.
L'alternativa e' una variazione e come deve essere descritta.
IMHO, si considera come nuova costruzione (non variazione) con intestati
perché la particella, per ora, è indicata solo al catasto terreni come EU.
Post by Manuel
Inoltre si puo' mantenere lo stesso numero di mappa, serve anche
mettere i dati del precedente tipo di frazionamento, necessita' anche
qualcosa di grafico planimetrie EP ecc. ecc.
Nella mia AdT mi hanno detto che, con pregeo9, non è più necessario ed è
sufficiente riportare i dati di approvazione del tipo.
Il numero di solito lo assegnano d'ufficio quando ti restituiscono il
tipo e, salvo disposizioni diverse da parte della tua AdT, si dovrebbe
utilizzare lo stesso numero all'urbano.
L'EP, IMHO, non serve perché la superficie la indichi già nel DocFa
inoltre è la stessa dei terreni, niente modelli 1/N e relazione tecnica
obbligatoria (spiega, brevemente, perché stai procedendo con
l'accatastamento dell'ente urbano al catasto fabbricati)

Ciao
Manuela