(troppo vecchio per rispondere)
distanza da elettrodotto
Lamberto
2009-03-14 15:42:00 UTC
Qualcuno sa indicarmi quale distanza bisogna rispettare per la costruzione
di un fabbricato di civile abitazione da una linea elettrica da 20.000
Volts?
grazie
d***@email.it
2009-03-14 17:40:40 UTC
Post by Lamberto
Qualcuno sa indicarmi quale distanza bisogna rispettare per la costruzione
di un fabbricato di civile abitazione da una linea elettrica da 20.000
Volts?
grazie
Lunedì faccio una ricerca in studio e ti do gli estremi della
normativa, comunque devi individuare chi è il gestore della linea
elettrica e chiedere un parere a loro, che, compreso delle possibili
oscillazioni del cavo, ti indicherà una "distanza di prima
approssimazione" che ti garantisce per un raggio (a me hanno indicato
30m e 33 compreso di oscillazioni) intorno al cavo come una specie di
cilindro e non più come fascia in proiezione a terra. Se vuoi
costruire a distanza minore debbono essere fatte misure del campo
elettromagnetico sul luogo della costruzione e stabilire (non
chiedermi come!!! ) la reale distanza minima di sicurezza.
La norma è recente, lunedì posto gli estremi
Susanna
2009-03-14 19:22:00 UTC
Post by Lamberto
Qualcuno sa indicarmi quale distanza bisogna rispettare per la costruzione
di un fabbricato di civile abitazione da una linea elettrica da 20.000
Volts?
grazie
Lunedì faccio una ricerca in studio e ti do gli estremi della
normativa, comunque devi individuare chi è il gestore della linea
elettrica e chiedere un parere a loro, che, compreso delle possibili
oscillazioni del cavo, ti indicherà una "distanza di prima
approssimazione" che ti garantisce per un raggio (a me hanno indicato
30m e 33 compreso di oscillazioni) intorno al cavo come una specie di
cilindro e non più come fascia in proiezione a terra. Se vuoi
costruire a distanza minore debbono essere fatte misure del campo
elettromagnetico sul luogo della costruzione e stabilire (non
chiedermi come!!! ) la reale distanza minima di sicurezza.
La norma è recente, lunedì posto gli estremi

grazie! Ma la distanza (30-33m) mi sembra un pò tanta visto che si tratta
di un lotto edificabile, se così fosse non ci sarebbe la possibilità di
costruirci niente
ciao
Flavio Bonamini
2009-03-14 21:14:52 UTC
Post by Susanna
grazie! Ma la distanza (30-33m) mi sembra un pò tanta visto che si
tratta di un lotto edificabile, se così fosse non ci sarebbe la
possibilità di costruirci niente ciao
C'e' la possibilita' di far interrare i cavi...

Ciao
Flavio
Susanna
2009-03-15 07:17:06 UTC
Mie era venuta questa idea ma la spesa conseguente credo che sia a carico
dell'interessato...
ciao grazie
Post by Flavio Bonamini
Post by Susanna
grazie! Ma la distanza (30-33m) mi sembra un pò tanta visto che si
tratta di un lotto edificabile, se così fosse non ci sarebbe la
possibilità di costruirci niente ciao
C'e' la possibilita' di far interrare i cavi...
Ciao
Flavio
Flavio Bonamini
2009-03-15 11:35:01 UTC
Post by Susanna
Mie era venuta questa idea ma la spesa conseguente credo che sia a
carico dell'interessato... ciao grazie
Sicuramene e' a carico dell'interessato.
Bisogna valutare la spesa in rapporto ai lavori che devono essere
eseguiti.

Per esempio in una grande lottizzazione per interrare una linea da
132.000 volts hanno speso piu' di un miliardo di lire (per una
lunghezza di 1 km circa) ma questo ha poi permesso di edificare in
molti lotti.

Ciao
Flavio